Avvisare di contenuto non adeguato

5 posti in Italia per i veri buongustai

{
}


 TAGS:undefined

Ci sono luoghi speciali che i buongustai non possono perdere viaggiando per l'Italia. Oggi parliamo di 5 posti imperdibili. 

1) Romagna
I suoi dintorni sono bellissime foreste. Giovanni e Cristina sono noti per la loro ospitalità da quasi due decenni: ogni giorno accolgono i viaggiatori con prima colazione, torte fatte in casa, torte e marmellate fatte con frutti biologici. Offrono liquori dolci, ai salumi di Parma, pasta ripiena di zucca e amaretti. I padroni di casa sono sempre pronti a suggerire locali nascosti per la cena. Inoltre durante la stagione dei funghi Giovanni offre escursioni a visitatori di tutto il mondo.

2) Agriturismo Corte d'Aibo, Emilia-Romagna

Autunno in Emilia-Romagna è sinonimo di vino, tartufi, funghi e castagne. La Corte d'Aibo Farm si trova a 25 chilometri a ovest di Bologna, situata tra le colline dell'Appennino è un'azienda agricola biologica e vigneto. Il vigneto produce 6 rossi e 6 biancchi, ottenuti da uve del loro cortile di casa. Le raccomandazioni sono una bottiglia di Pignoletto con pranzo e una visita della cantina. Il menù è composto da specialità tra tagliatelle al ragù e risotto con tartufo e Parmigiano-Reggiano e piatti locali.

3) Masseria Il Frantoio, Puglia
Prima di pranzo e cena, Armando Balestrazzi fa fare a tutti un tour della Masseria Il Frantoio di Ostuni. Vi sono 4.000 ulivi, molti piantati dagli antichi romani, un agrumeto del 17 ° secolo, un orto biologico e un giardino in stile moresco. Lui e sua moglie Rosalba  hanno comprato questa proprietà di 500 anni 15 anni or sono e lo hanno trasformato in un ristorante e albergo con 19 camere. Rosalba si occupa della cucina e di un pranzo da otto portate, con abbinamento di vini locali e oli d'oliva diversi. I loro cibi tipici sono: pizzelle (come i dischi di pasta fritte) con salsa di pomodoro fresco, zucchine e frittelle di gamberetti, fagiolini, formaggio di capra al forno con zafferano e marmellata di pera, pasta fatta in casa con zucchine e carote, agnello arrosto con patate, insalata di giardino con mandorle fresche e petali di rosa e torta al limone di rosa.

4) Le Campestre, Campania

Dopo decenni di vita in Belgio, la famiglia Lombardi torna in Italia per dare vita all' Agriturismo organico Le Campestre, una fattoria con camere e un ristorante situato nella regione Campania, famosa per l'olio d'oliva, la mozzarella di bufala, il pecorino e il suo pane rustico. I pasti vengono serviti in una terrazza che domina la vicina valle e le montagne. Gli ospiti potranno soggiornare in camere semplici e partecipare alle attività della fattoria, come la raccolta delle olive. Si impartiscono anche lezioni di cucina

5) Bio Agriturismo Valle Scannese, Abruzzo

Gregorio Rotolo è famoso per i suoi formaggi: pecorini, lastre piane di aromatico e tenero stracchino e ricotta, ognuno con un' etichetta verde e argento distintivo. Gregorio e la sua famiglia hanno una fattoria biodinamica, con oltre 1.500 pecore e un agriturismo. La posizione è ottima, ai margini del Parco Nazionale d'Abruzzo, è gestito dalla famiglia e dispone di 17 accoglienti e confortevoli stanze. E il cibo è meraviglioso

 TAGS:Caputalbus Aglianico Beneventano Quercus Domina 2011Caputalbus Aglianico Beneventano Quercus Domina 2011

Caputalbus Aglianico Beneventano Quercus Domina 2011: un vino rosso con DO Beneventano con aglianico di 2011. Un vino rosso valutato con 4 punti su 5 secondo gli utenti di Uvinum.

 

 

 TAGS:Ceci Otello Rosè Spumante Extra DryCeci Otello Rosè Spumante Extra Dry

Ceci Otello Rosè Spumante Extra Dry:  un vino spumante de DO Emilia di cantine Ceci con pinot nero e lambrusco e 11.5º di gradazione alcolica. Gli utenti di Uvinum danno a Ceci Otello Rosè Spumante Extra Dry 4,3 punti di 5.

 

 

 *Foto: masseriailfrantoio

{
}

Lascia il tuo commento 5 posti in Italia per i veri buongustai

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name