Avvisare di contenuto non adeguato

Casavecchia: uva d'origine italiana alla conquista dell'Argentina

{
}

 TAGS:undefinedQuando si parla di vitigni si ha la tendenza a pensare sempre allo stesso, anche a seconda del nostro luogo di origine: Tempranillo, Cabernet Sauvignon, Malbec, Pinot Grigio, Moscato ... ma sappiamo anche che ci sono un sacco di varietà locali, che anche se nel corso della storia sono state ampiamente coltivate ma poi, per un motivo o un altro, sono state via via accontonate fino a una quasi completa scomparsa.

Questo è il caso della varietà Casavecchia, un'uva estremamente rara italiana che l'enologo Martin Kaiser ha cominciato a far crescere nella vigna Los Indios delle cantine argentine Doña Paula. Questo vitigno, originario della regione della Campania (provincia di Napoli), ha una presenza minima nel paese alpino (100 ettari), e ora inizierà a esplodere in tutto il mondo per essere combinato con Malbec e Cabernet Franc nello sviluppo di nuove produzioni di vino argentino.

Secondo Kaiser, "si tratta di una varietà molto interessante per la miscelazione, grazie ai suoi elevati tannini e profumi inusuali per una varietà rossa, con un forte aroma di uva". L'enologo ne ha avviato la coltivazione nel 2006, su piccola scala, e Doña Paula è l'unico produttore che utilizzi questi processi regolarmente fuori d'Italia.

Grazie ai tannini elevati, il Casavecchia richiede almeno tre anni di invecchiamento in botte per ammorbidire il sapore e l'aroma caratteristici, e si prevede che il suo uso può essere diffuso lentamente almeno nella regione di Altamira (Uco Valley) una grande regione del vino in Argentina, le cui speciali condizioni climatiche forniscono uve con vari gradi di maturità e la concentrazione di aromi, sapori e consistenze che ne fanno uno dei vitigni più apprezzati.

Chissà se nei prossimi anni vedremo altre varietà rare riprendere la produzione di vino, sia in capannoni industriali o in produzioni artigianali di piccole dimensioni o sperimentali.

 TAGS:Leo Malbec 2011Leo Malbec 2011

Leo Malbec 2011: un vino rosso con DO San Rafael a base della caste malbec di 2011 e con 14.70º di gradazione alcolica.

 

 

 TAGS:Norton Reserva Malbec 2010Norton Reserva Malbec 2010

Norton Reserva Malbec 2010:  un vino rosso Mendoza vinificato con norton e malbec di 2010 e 12.5º di gradazione alcolica.

 

 

{
}
{
}

Lascia il tuo commento Casavecchia: uva d'origine italiana alla conquista dell'Argentina

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name