Avvisare di contenuto non adeguato

Come prevenire il mal di testa associato al vino?

{
}

 TAGS:undefinedAl di là dei postumi di una sbornia dopo una notte in cui si alza troppo il gomito, alcune persone soffrono dolori associati con il mal di testa dopo aver bevuto vino. Normalmente ci vogliono solo uno o due bicchieri per far sì che queste persone soffrano di emicrania, dato che si tratta di qualcosa di più comune di quanto si pensi, il che ha originato vari studi scientifici condotti al fine di decifrare il problema.

Non c'è una risposta definitiva all'origine di questi mal di testa. Alcuni studi suggeriscono che questi disturbi possono essere il risultato dell'assunzione dei solfiti mentre altri parlano di tiramina o di istamine. Qualunque sia il responsabile ultimo, sono tutti elementi naturali contenuti nell' uva o utilizzati durante i vari processi di vinificazione, contribuendo a preservare il colore e anche il sapore.

Dal momento che i trigger possono essere trovati naturalmente nell'uva e nel vino - oltre ad essere fondamentali per dare vita a quei vini che così tanto ci piacciono-, abbiamo selezionato una serie di consigli per aiutare a prevenire questi mal di testa.

Scienziati e medici responsabili per gli studi in questione suggeriscono che è necessario osservare le variabili tra le quali il tempo del consumo, al fine di determinare il grado di sensibilità delle persone a questi elementi secondo diversi fattori, in modo che possano evitare situazioni di disagio. Gli esperti dicono che lo stress può essere una causa importante, e raccomandano quindi di vedere se l'emicrania appare dopo una dura giornata di lavoro o nei momenti di relax e di vacanza.

Inoltre, rimanere idratati e bere con moderazione è un modo di base per prevenire il mal di testa associato al vino e alle altre bevande alcoliche, oltre ad essere un metodo efficace per prevenire postumi di una sbornia il giorno successivo. Inoltre, gli esperti consigliano anche di prendere un antistaminico per bloccare i sintomi di disagio.

 TAGS:Manzanilla la GitanaManzanilla la Gitana

Manzanilla la Gitana

 

 

 TAGS:Pruno 2015Pruno 2015

Pruno 2015

{
}

Lascia il tuo commento Come prevenire il mal di testa associato al vino?

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name