Avvisare di contenuto non adeguato

È importante innovare nello Champagne?

{
}

 TAGS:undefinedIl business delle bevande è un po 'più complesso rispetto agli altri settori in quanto, in questo caso,per innovare qualcosa si deve programmare anni prima, ossia quando i frutti sono piantati. Per lo Champagne non è diverso, perché le sue campagne di marketing devono essere preparate con un massimo di 3 anni di anticipo. In genere, queste progettazioni vanno verso la confezione del prodotto specifico e tecnico per raggiungere un pubblico più giovane, mantenendo lo stile Premium della bevanda in sñe, come dice Lynn Murray, direttrice del marketing di Hatch Mansfield, in un articolo pubblicato nella rivista The Drink Business. Murray assicura che le sfide aiutano a raggiungere le masse dei giovani weguendo e rispettando la varietà delle leggi che esistono per fare appello a tali bevande.

Oliver Legrand, direttore del marketing e della comunicazione di Nicolas Feuillatte, ha una visione diversa, perché, anche se concorda sul fatto che la cosa migliore da fare è l'innovazione del packaging, crede che bisognerebbe aggiungere un valore che denoti maggiore eccellenza e prestigio . Alcuni anni fa è stata infatti da loro lanciata una serie di tre bevande che, invece di creare solo un pacchetto di regalo di lusso, hanno visto la collaborazione dei migliori chef che hanno poi creato un menù completo di coppia offrendo un'esperienza unica per i commensali e per le persone che hanno acquistato il loro prodotto.

Terence Kenny, direttore delle esportazioni dello champagne Pannier, aggiunge: "l'innovazione può avvenire in diversi modi, sia attraverso la creazione di bevande a basso dosaggio per frutti di mare, di color rosa confetto per un tè pomeridiano con pasticcini o un forte rosso per accompagnare carni. In Pannier abbiamo tutto questo da offrire ed è il nostro principale vantaggio. " L'innovazione, insomma, può essere presentata come un ventaglio ben diversificato di prodotti in modo che i consumatori possano scegliere tra vari champagne.

L'incremento del consumo di champagne tra i giovani è stato la chiave per avviare una ricerca innovatrice sulla bevanda stessa. Il Moët Ice Impérial è stato lanciato nel 2011 con un concetto diverso: servire champagne con ghiaccio. E, anche se non era la prima bevanda del suo genere ad essere servita in questo modo, ha stabilito una tendenza che è diventata molto popolare tra le giovani generazioni, esortando i produttori a trovare nuovi modi per innovare e attrarre questi consumatori.

 TAGS:Moët & Chandon Ice ImpérialMoët & Chandon Ice Impérial

Moët & Chandon Ice Impérial

 

 

 TAGS:Moet & Chandon Ice Rosé ImpérialMoet & Chandon Ice Rosé Impérial

Moet & Chandon Ice Rosé Impérial

{
}

Lascia il tuo commento È importante innovare nello Champagne?

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name