Avvisare di contenuto non adeguato

Vinitaly, direzione Cina

 TAGS:Vinitaly, la più importante fiera di vini italiani, nell'edizione 2013 ha riscosso un grandissimo successo grazie ai suoi 150mila visitatori (+6% rispetto al 2012). Il dato importante è stato che  quali 50mila spettatori sono arrivati dall'estero.

Questo evento è una maniera perfetta per conoscere la grande varietà di vini prodotti in Italia, tanto bianchi come rossi o rosati. I 4.200 espositori hanno approfittato dell'evento per poter intrecciare vari contatti di business, come confermano le parole di Rolando Chiossi, vicepresidente di Giv e di Cantine Riunite Civ: " È stato un Vinitaly positivo, con tanti operatori italiani. Parecchi i contatti nuovi con operatori cinesi, russi e brasiliani, che sono i Paesi che ci interessano a breve-medio termine. Ma questa edizione del salone è stata anche ricca di iniziative, sia di convegni che di incontri tecnici e finanziari".

Anche Francesco Zonin, vicepresidente della Cantina Vinicola Zonin, ha sottolineato l'importanza e la crescita dell'edizione 2013 di Vinitaly: "Un ottimo Vinitaly, con molti operatori provenienti dalla Cina, che magari rappresentano un?opportunità per esportare in questo grande mercato dove l?Italia è ancora poco presente".

Per molti è un bene che la Cina abbia dimostrato molto interesse verso la fiera, in quanto sta portando l?entusiasmo di cui si ha notevole bisogno in Italia in questo momento. La Cina presuppone un'ingente fetta del mercato mondiale, ed il vino non rappresenta certo l'eccezione. 

Vinitaly è riconosciuto per il suo prestigio a livello mondiale e si tiene ogni anno nella città di Verona, in Veneto. La prima edizione ebbe luogo nel lontano 1967 ed ogni anno ospita oltre cinquanta degustazioni tematiche di vini italiani e stranieri e propone un programma convegnistico che affronta le principali tematiche legate alla domanda ed offerta del mercato del vino, le analisi sono condotte dell?Osservatori di Vinitaly Studi&Ricerche.

Inoltre Vinitaly svolge anche la funzione di ambasciatore del vino italiano nel mondo attraverso Vinitaly in the world che organizza eventi B2B e B2C nei principali mercati internazionali.italiano.

Ecco alcuni prodotti tipici italiani che si possono trovare negli stand di Vinitaly:

 TAGS:Pellegrino Tripudium Rosso Duca Di Castelmonte 2009Pellegrino Tripudium Rosso Duca Di Castelmonte 2009

Pellegrino Tripudium Rosso Duca Di Castelmonte 2009, di colore rosso rubino intenso

 

 

 TAGS:Attems Pinot Grigio Ramato 2011Attems Pinot Grigio Ramato 2011

Attems Pinot Grigio Ramato 2011, sapore intenso di fragola

Lascia il tuo commento Vinitaly, direzione Cina

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name