Avvisare di contenuto non adeguato

Vino andato a male? Puoi ancora utilizzarlo!

{
}

 TAGS:undefinedSe il vino è andato a male e non è più bevibile, si può tuttavia sfruttare in diversi modi. Non buttarlo!

Uno dei migliori modi per utilizzarlo è in cucina. Sebbene non lo verseremo in un calice per berlo, si può usare nella preparazione di piatti da cucina e dare così un tocco di sapore alla carne o al pesce, cucinati al forno o in padella. Spezie, agrumi e un sorso di vino … piatti squisiti!

Si dice sempre che il vino è un perfetto antiossidante per la pelle. La rinnova, le dona più brillantezza e setosità e viene utilizzato come trattamento in centri di bellezza e nelle spa. Per questo motivo consigliamo di sfruttare il vino che non è più buono da bere per farvi una maschera fai da te, insieme ad altri ingredienti che vi restituiscano una pelle soave e brillante.

In cucina, il vino andato a male può essere sfruttato in altri modi. Oltre che per cucinare, lo si può usare per lavare frutta e verdura, poiché l’alcol dissolve le impurità e uccide quei microorganismi che si trovano in determinati alimenti.

Se state cercando un rimedio per lavare i vetri di casa, il vino che non è più buono è quello che fa per voi. In particolare il vino bianco, quello che si sta inacidendo, per la pulizia dei vetri delle vostre stanze. Rimarranno scintillanti!

Il vino che non è più buono da bere serve anche per fare l’aceto. Avremo così un condimento in più in casa. È sufficiente versare il vino avanzato in un recipiente e lasciarlo macerare affinchè si possa inacetire. Questo aceto sarà sempre di qualità superiore rispetto a quello che si compra nei supermercati e darà un sapore diverso ai vostri piatti. 

 TAGS:Canei BiancoCanei Bianco

Canei Bianco: un vino bianco elaborato in DO Vini senza denominazione (Italia) a partire dalle varietà moscatell e la cui gradazione alcolica è di 8.5º

 

 

 TAGS:Foss Marai Surfiner Cuvee BrutFoss Marai Surfiner Cuvee Brut

Foss Marai Surfiner Cuvee Brut: un vino spumante con DO Veneto a base di acini di sauvignon, prosecco e chardonnay e possiede un grado alcolico di 12º.

 

 

{
}

Lascia il tuo commento Vino andato a male? Puoi ancora utilizzarlo!

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name