Avvisare di contenuto non adeguato

Vino floreale, fino e franco

{
}

 TAGS:Un vino floreale contiene fiori? Un vino fino è sempre di Jerez? Un vino franco è francese? Oggi continueremo ad esplorare le espressioni più comuni che si possono trovare leggendo una nota di degustazione, affinché riusciate bene a capire com'è il vino che vi viene descritto.

Questa volta tocca a tre espressioni legate principalmente al naso: vino floreale, vino fino e vino franco.

Che cosa è un vino floreale? Quando definiamo un vino facendo riferimento ad altri oggetti o alla frutta, qualcuno potrebbe pensare che questi oggetti siano stati aggiunti al vino...ma non è così.

Si tratta semplicemente dei ricordi dell'aroma. Così come odorando una pera ci verrà in mente prima una banana di un anguria, allo stesso modo l'aroma di un vino ci può ricordare un altro frutto o un fiore. Quindi, quando diciamo che un vino ha aromi floreali, intendiamo dire che il suo odore ci ricorda i petali dei fiori che possono variare dal gelsomino (fiori bianchi, odore tipico di alcuni vini bianchi) alla viola (che può essere percepito in alcuni vini rossi) .

Un vino con note floreali molto accentuate può essere il Petrea Chardonnay 2005, un bianco che, nonostante sia invecchiato in botti di rovere (e quindi con un'ulteriore aggiunta di aromi), non ha perso l'essenza aromatica dello Chardonnay e delle sue sfumature floreali. Tutto chiaro?
Praticamente significa che è un vino fatto con uve Chardonnay (e, come tutti gli Chardonnay, con ricordi aromatici di fiori) ma che ha anche aromi di vaniglia, legno, cannella... che ha acquisito stando per un determinato arco di tempo in una botte di rovere per l'invecchiamento. Un vino molto completo ed estremamente buono.

Il vino fino, oltre ad essere un tipo di vino della DO Jerez, è anche un vino che ha aromi nobili ed eleganti di ottima intensità, che ricordano leggermente il legno profumato. Per aromi nobili si intendono solitamente gli aromi dell'invecchiamento, che devono essere facilmente riconoscibili e allo stesso tempo ben armonizzati con gli altri aromi del vino. Questo sarebbe un vino fino all'olfatto, come ad esempio il Sumarroca Boria.

Il vino franco non è un'espressione che si può utilizzare solo con i vini francesi. Perché si riferisce al vino che sembra non avere difetti né di aroma e né di sapore. E' franco quindi, che ti piaccia o no, non ha alcun difetto.

{
}

Lascia il tuo commento Vino floreale, fino e franco

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name